Torrechannel.it http://www.torrechannel.it Portale di Informazione Vesuviana Wed, 17 Oct 2018 18:04:51 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.8 Educazione alimentare, sì ai prodotti di qualità nelle scuole Raia (PD): “La Dieta Mediterranea per far crescere bambini sani ed educarli ai corretti stili di vita” http://www.torrechannel.it/educazione-alimentare-si-ai-prodotti-qualita-nelle-scuole-raia-pd-la-dieta-mediterranea-far-crescere-bambini-sani-ed-educarli-ai-corretti-stili-vita/ Wed, 17 Oct 2018 18:04:51 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58920 “Dieta mediterranea, prodotti di qualità e sicuri, come i dop, igp, stg e bio a km 0 di cui la campana è ricca, cibi freschi e stagionali, riduzione del consumo di quelli contenenti conservanti; sostenibilità ambientale attraverso la lotta agli sprechi ed al consumo consapevole delle risorse alimentari e dell’acqua: sono questi gli aspetti più […]

L'articolo Educazione alimentare, sì ai prodotti di qualità nelle scuole Raia (PD): “La Dieta Mediterranea per far crescere bambini sani ed educarli ai corretti stili di vita” sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
“Dieta mediterranea, prodotti di qualità e sicuri, come i dop, igp, stg e bio a km 0 di cui la campana è ricca, cibi freschi e stagionali, riduzione del consumo di quelli contenenti conservanti; sostenibilità ambientale attraverso la lotta agli sprechi ed al consumo consapevole delle risorse alimentari e dell’acqua: sono questi gli aspetti più significativi che abbiamo inserito nel testo votato all’unanimità dall’aula. Siamo soddisfatti del lavoro svolto”.

Così in una nota la consigliera Loredana Raia è intervenuta sulla nuova Disciplina per l’orientamento al consumo dei prodotti di qualità per l’educazione alimentare nelle scuole.
“L’interesse principale è stato rivolto alla refezione scolastica: dobbiamo avere la massima attenzione per il cibo che arriva nelle scodelle dei bambini campani. La sana alimentazione dei più piccoli rappresenta un primo importante livello di prevenzione contro l’insorgenza, in età adulta, di patologie metaboliche croniche e oncologiche”.
“Altro punto fondamentale della legge – ha spiegato la consigliera – è la collaborazione con le scuole. Campagne di informazione rivolte agli educatori, insegnanti, genitori e bambini per diffondere il messaggio e favorire l’interazione tra scuola, famiglia e territorio. Percorsi di educazione alimentare e consumo consapevole saranno oggetto di progetti mirati redatti dagli istituti scolastici. Abbiamo detto basta a quei prodotti che vengono messi in bella mostra nei distributori automatici e che sono tutt’altro che salutari per eccesso di grassi e zuccheri in essi contenuti. Continua l’impegno della Regione Campania a favore dei più piccoli, con una legge necessaria, che dovrà rappresentare una guida per tutti i servizi di refezione” ha concluso l’esponente Pd.

L'articolo Educazione alimentare, sì ai prodotti di qualità nelle scuole Raia (PD): “La Dieta Mediterranea per far crescere bambini sani ed educarli ai corretti stili di vita” sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Torre del Greco – Garza dimenticata nella ferita, muore 67enne dopo un intervento: 17 indagati http://www.torrechannel.it/torre-del-greco-garza-dimenticata-nella-ferita-muore-67enne-un-intervento-17-indagati/ Wed, 17 Oct 2018 17:54:41 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58918 Un presunto caso di malasanità dietro la morte di una 67enne di Torre del Greco, deceduta sabato scorso all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. La donna, secondo quanto riportato da “Il Mattino”, era stata operata al Maresca per un ascesso inguinale, e dopo circa un mese e mezzo i medici del nosocomio stabiese, in […]

L'articolo Torre del Greco – Garza dimenticata nella ferita, muore 67enne dopo un intervento: 17 indagati sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Un presunto caso di malasanità dietro la morte di una 67enne di Torre del Greco, deceduta sabato scorso all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. La donna, secondo quanto riportato da “Il Mattino”, era stata operata al Maresca per un ascesso inguinale, e dopo circa un mese e mezzo i medici del nosocomio stabiese, in seguito ai forti dolori alla gamba accusati dalla 67enne, hanno approfondito la cosa ed hanno scoperto che il tutto era dovuto ad un’infezione provocata da una garza “dimenticata” nella ferita durante l’operazione. La donna è stata così sottoposta ad un intervento per rimuovere la garza, ma poi le sue condizioni non sono migliorate, fino ad arrivare al decesso. La figlia ha sporto denuncia e la Procura di Torre Annunziata ha iscritto nel registro degli indagati 17 tra medici e infermieri del San Leonardo, del Maresca e anche della clinica Bianchi di Portici, dove la donna aveva iniziato la riabilitazione post operatoria. L’autopsia potrà ora fare maggiore chiarezza sulla vicenda.

L'articolo Torre del Greco – Garza dimenticata nella ferita, muore 67enne dopo un intervento: 17 indagati sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Napoli – Mini abbonamento in campionato, 6 gare a prezzi scontati: i dettagli http://www.torrechannel.it/napoli-mini-abbonamento-campionato-6-gare-prezzi-scontati-dettagli/ Wed, 17 Oct 2018 17:25:22 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58916 Dalle ore 10.00 di Giovedì 18 Ottobre 2018 saranno posti in vendita i mini abbonamenti validi per le prossime 6 gare del Campionato 2018.19 (validità dal 28 Ottobre 2018 al 29 Dicembre 2018). Questi i 6 eventi in programma : SSC Napoli vs AS Roma 28.10.2018 ore 20.30 SSC Napoli vs Empoli FC 02.11.2018 ore […]

L'articolo Napoli – Mini abbonamento in campionato, 6 gare a prezzi scontati: i dettagli sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Dalle ore 10.00 di Giovedì 18 Ottobre 2018 saranno posti in vendita i mini abbonamenti validi per le prossime 6 gare del Campionato 2018.19 (validità dal 28 Ottobre 2018 al 29 Dicembre 2018).
Questi i 6 eventi in programma :
  • SSC Napoli vs AS Roma 28.10.2018 ore 20.30
  • SSC Napoli vs Empoli FC 02.11.2018 ore 20.30
  • SSC Napoli vs AC Chievo Verona 25.11.2018 ore 15.00
  • SSC Napoli vs Frosinone 08.12.2018 ore 15.00
  • SSC Napoli vs Spal 22.12.2018 ore 15.00
  • SSC Napoli vs Bologna FC 29.12.2018 ore 18.00
In base alle disposizioni del Ministero dell’Interno, l’emissione dei mini abbonamenti sarà consentita a tutti i possessori di fidelity card, di tessera del tifoso o di altro strumento equivalente che rispetti i requisiti base di sicurezza previsti dalla normativa di settore :
  • SSC Napoli Fan Stadium Card (fidelity card)
  • SSC Napoli Fan Away (fidelity card)
  • Club Azzurro Card (tessera del tifoso)
  • Biglietto cartaceo valido per tutte e 6 le gare del Campionato (per i non possessori di fidelity/tessera)
ACQUISTO DELL’ABBONAMENTO
Il mini abbonamento potrà essere acquistato presso i Punti Plus, le Ricevitorie Abilitate ed attraverso il Web.

Sono attive circa 1.100 ricevitorie in tutta Italia; la lista dei punti vendita abilitati è facilmente consultabile sul sito www.listicket.com.
DIRITTO DI PRECEDENZA
La SSC Napoli garantirà agli abbonati della stagione 2017/2018 il diritto di precedenza sull’acquisto dei mini abbonamenti fino alle ore 12.00 di Mercoledì 24 Ottobre 2018, non necessariamente nello stesso posto della precedente stagione, in relazione ai lavori che sono stati effettuati e che saranno effettuati nello stadio. Qualora i vecchi abbonati della stagione sportiva 2017.18 non usufruissero della precedenza, la SSC Napoli non potrà garantire tale diritto per l’acquisto dei biglietti per i singoli eventi, sopra elencati, ricompresi nel mini abbonamento a 6 gare.

Contestualmente, sarà possibile acquistare i mini abbonamenti su tutti i posti liberi da precedenza.

Durante i primi 4 giorni di vendita, dalle h.10:00 di Giovedì 18 Ottobre 2018 alle h. 23:59 di Domenica 21 Ottobre 2018, sarà possibile acquistare i mini abbonamenti esclusivamente on line con caricamento digitale del titolo sulla fidelity/tessera. Dalle ore 10:00 di Lunedì 22 Ottobre 2018 sarà possibile acquistare i mini abbonamenti anche presso i punti vendita abilitati.
Per l’acquisto del mini abbonamento in modalità digitale, presso i punti vendita abilitati, sarà necessario presentare la seguente documentazione :
Si ricorda, inoltre, che per tutti i possessori di Fidelity Card e Tessera del Tifoso, i mini abbonamenti potranno essere caricati in modalità digitale, comodamente da casa, collegandosi al sito ufficiale www.sscnapoli.it .
Per l’acquisto del mini abbonamento in modalità cartacea, esclusivamente presso i punti vendita abilitati, sarà necessario presentare la seguente documentazione :
IMPORTANTE : la SSC Napoli informa i tifosi che acquisteranno il mini abbonamento con la modalità cartacea, che è necessario conservare scrupolosamente il biglietto, che sarà l’unico titolo valido per accedere all’impianto in occasione dei 6 eventi in programma. Non sarà previsto alcun duplicato in caso di smarrimento, furto o distruzione.
Si precisa che le prime tre file delle Tribune Posillipo e Nisida nonché le prime due file dei settori Distinti, Curva A e Curva B, hanno subito o subiranno delle variazioni per i lavori in corso e, pertanto, alcuni posti potrebbero non essere disponibili.

Per i possessori della Club Azzurro Card e della Fan Away, si consiglia di verificarne la scadenza. Qualora la card risulti scaduta sarà necessario dotarsi della nuova Fidelity Card SSC Napoli “Fan Stadium Card”, acquistabile on line, collegandosi al sito ufficiale www.sscnapoli.it.
Questi i prezzi:
– Tribuna d’Onore € 500,00 + € 3,00 (prevendita) – acquistabile esclusivamente presso i punti plus

– Tribuna Posillipo € 240,00 + € 3,00 (prevendita)

– Tribuna Nisida € 170,00 + € 3,00 (prevendita)

– Distinti € 120,00 + € 3,00 (prevendita)

– Curve   € 75,00 + € 3,00 (prevendita)
Non sono previsti mini abbonamenti a tariffa ridotta.
Non sono previsti costi di prevendita per chi acquista on line.
A partire dalle ore 15.00 di Mercoledì 24 Ottobre 2018 saranno posti in vendita i biglietti per il singolo evento SSC Napoli vs AS Roma in programma il 28 Ottobre 2018 alle ore 20.30.
Questi i prezzi:
– Tribuna d’Onore € 90,00 acquistabile esclusivamente presso i punti plus

– Tribuna Posillipo € 75,00
– Tribuna Nisida € 55,00
– Tribuna Family Adulto € 10,00/ € 5,00 (under 12)

– Distinti € 40,00
– Curve   € 25,00
Non sono previsti biglietti a tariffa ridotta, eccetto per il settore Tribuna Family.
MODALITA’ DI ACQUISTO ON LINE
I possessori di Club Azzurro Card, Fan Away e Fan Stadium Card possono acquistare i mini abbonamenti anche on line.
Per effettuare l’acquisto è sufficiente collegarsi al sito web ufficiale della SSC Napoli, www.sscnapoli.it e cliccare nella sezione “insieme allo stadio” oppure accedere direttamente dal banner “ ticket on line” presente nella home page del sito ufficiale SSC Napoli
.
Gli utenti saranno indirizzati al sito Listicket Gruppo TicketOne, nel quale, dopo essersi registrati, potranno acquistare il mini abbonamento caricandolo elettronicamente sulla Club Azzurro Card (Tessera del Tifoso) o Fan- Away (Fidelity Card) o Fan Stadium Card (Fidelity Card). Alla transazione potranno essere aggiunte, da Listicket, commissioni di pagamento.
Questa modalità di vendita prevede che il titolo di accesso venga associato alla Club Azzurro Card, Fan-Away o Fan Stadium Card che, quindi, dovrà essere utilizzata sia per inserire il numero identificativo al momento dell’acquisto, sia per l’accesso ai tornelli dello stadio tramite la lettura del codice a barre.
Il posto assegnato allo stadio sarà indicato sul documento segnaposto la cui stampa, è disponibile all’indirizzo internet:
inserendo le informazioni richieste sulla pagina e procedendo, nella pagina successiva, attraverso il link Stampa Segnaposto.
Il documento segnaposto deve essere obbligatoriamente stampato e presentato ad ogni richiesta del personale di controllo presente allo stadio, ma il documento segnaposto, da solo, non rappresenta titolo d’accesso valido per l’ingresso.
Infatti, per accedere allo stadio, è indispensabile portare con sé la propria Club Azzurro Card, Fan Away o Fan Stadium Card , il documento segnaposto ed un documento di riconoscimento.
Da questa stagione sportiva i possessori di tessera del tifoso Club Azzurro Card e di Fidelity Card (Fan Away e Fan Stadium Card) avranno l’opportunità di acquistare i mini abbonamenti attraverso il Call Center
Fonte sscnapoli.it

L'articolo Napoli – Mini abbonamento in campionato, 6 gare a prezzi scontati: i dettagli sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Ferrara – Aggressione nigeriano con un machete, altri 2 arresti http://www.torrechannel.it/ferrara-aggressione-nigeriano-un-machete-altri-2-arresti/ Wed, 17 Oct 2018 17:04:26 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58914 Ci sono altri due arresti per il tentato omicidio di un giovane nigeriano avvenuto a Ferrara lo scorso 30 luglio. La Squadra mobile della città degli Estensi ha concluso l’indagine che ha coinvolto anche altri due connazionali del 26enne, arrestati un mese dopo la violenta aggressione. Secondo gli investigatori l’aggressione è maturata nell’ambito dello spaccio […]

L'articolo Ferrara – Aggressione nigeriano con un machete, altri 2 arresti sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Ci sono altri due arresti per il tentato omicidio di un giovane nigeriano avvenuto a Ferrara lo scorso 30 luglio.

La Squadra mobile della città degli Estensi ha concluso l’indagine che ha coinvolto anche altri due connazionali del 26enne, arrestati un mese dopo la violenta aggressione.

Secondo gli investigatori l’aggressione è maturata nell’ambito dello spaccio di droga, infatti gli indagati di 25 e 28 anni sono noti per essere pusher attivi nella zona intorno alla stazione ferroviaria della città.

Il 30 luglio scorso i 4 arrestati attirarono il giovane nigeriano in un’imboscata e dopo averlo costretto a seguirli lo aggredirono con un machete, lasciandolo in fin di vita.

Il ragazzo dopo un periodo in prognosi riservata, per le ferite riportate al volto, venne dichiarato fuori pericolo.

L'articolo Ferrara – Aggressione nigeriano con un machete, altri 2 arresti sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Russia – Studente spara in un college e si uccide, 19 morti http://www.torrechannel.it/russia-studente-spara-un-college-si-uccide-19-morti/ Wed, 17 Oct 2018 16:56:09 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58912 È di almeno 19 morti e 40 feriti il bilancio di una sparatoria avvenuta in un college della Crimea, in Russia, dove uno studente 18enne è entrato nell’edificio con un fucile sparando all’impazzata. Gli inquirenti sono in possesso di riprese delle telecamere dalle quali si evince lo svolgimento dei fatti. Il ragazzo si è poi […]

L'articolo Russia – Studente spara in un college e si uccide, 19 morti sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
È di almeno 19 morti e 40 feriti il bilancio di una sparatoria avvenuta in un college della Crimea, in Russia, dove uno studente 18enne è entrato nell’edificio con un fucile sparando all’impazzata. Gli inquirenti sono in possesso di riprese delle telecamere dalle quali si evince lo svolgimento dei fatti. Il ragazzo si è poi tolto la vita con la sua stessa arma. Esclusa quindi l’ipotesi terrorismo.

L'articolo Russia – Studente spara in un college e si uccide, 19 morti sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Afragola – Contrabbando di sigarette, arrestato 44enne [NOME] http://www.torrechannel.it/afragola-contrabbando-sigarette-arrestato-44enne-nome/ Wed, 17 Oct 2018 16:17:37 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58909 Questo pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Afragola hanno arrestato Giuseppe Timbone, 44enne, per il reato di contrabbando T.L.E. A seguito di un servizio predisposto al fine di contrastare l’attività, fiorente del contrabbando di sigarette e grazie ad  un’attività info-investigativa, i poliziotti hanno rinvenuto in zona Salicelle, periferia del Comune di […]

L'articolo Afragola – Contrabbando di sigarette, arrestato 44enne [NOME] sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Questo pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Afragola hanno arrestato Giuseppe Timbone, 44enne, per il reato di contrabbando T.L.E.

A seguito di un servizio predisposto al fine di contrastare l’attività, fiorente del contrabbando di sigarette e grazie ad  un’attività info-investigativa, i poliziotti hanno rinvenuto in zona Salicelle, periferia del Comune di Afragola,   nella camera da letto dell’abitazione del 44enne, 29,720 kg. di stecche di  sigarette di tabacchi esteri privi del monopolio dello Stato.

L’uomo è stato arrestato, in attesa del rito per direttissima è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

L'articolo Afragola – Contrabbando di sigarette, arrestato 44enne [NOME] sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
San Giorgio a Cremano- Assegno di cura pari 1200 euro al mese per persone non autosufficienti e in condizione di disabilità grave http://www.torrechannel.it/san-giorgio-cremano-assegno-cura-pari-1200-euro-al-mese-persone-non-autosufficienti-condizione-disabilita-grave/ Wed, 17 Oct 2018 14:35:43 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58904 E’ stata avviata la procedura per ottenere l’assegno di cura di importo pari a 1200 euro al mese che sarà erogato bi-mestralmente, destinato a persone non autosufficienti e in condizioni di disabilità gravissima residenti nei comuni di San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio e per le quali le UVI distrettuali abbiano già effettuato […]

L'articolo San Giorgio a Cremano- Assegno di cura pari 1200 euro al mese per persone non autosufficienti e in condizione di disabilità grave sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
E’ stata avviata la procedura per ottenere l’assegno di cura di importo pari a 1200 euro al mese che sarà erogato bi-mestralmente, destinato a persone non autosufficienti e in condizioni di disabilità gravissima residenti nei comuni di San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio e per le quali le UVI distrettuali abbiano già effettuato una valutazione e redatto un progetto sociosanitario.

Una condizione a sostegno dei più bisognosi a favore delle fasce deboli. Tutti coloro che rispecchiamo le suddette caratteristiche, potranno presentare domanda e ottenere il beneficio relativo al periodo di dicembre 2018-novembre 2019; mentre coloro che sono stati già inseriti nell’elenco redatto dal Distretto 54 dell’Asl Napoli 3, consultabile sul sito www.e-cremano.it.

Le domande devono essere presentate allegando il modello ISEE per l’anno 2018 entro il 10 novembre 2018. Tutte le info e i modelli da compilare sono reperibili al seguente link:
http://www.e-cremano.it/cda/detail.jsp….

Infine, al termine del tempo prestabilito,  l’Ufficio di Piano redigerà apposita graduatoria dei beneficiari.

L'articolo San Giorgio a Cremano- Assegno di cura pari 1200 euro al mese per persone non autosufficienti e in condizione di disabilità grave sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Concorsi truccati nelle forze armate, 15 arresti http://www.torrechannel.it/concorsi-truccati-nelle-forze-armate-15-arresti/ Wed, 17 Oct 2018 14:18:07 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58898   Nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli, i militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli stanno dando esecuzione a 15 ordinanze di custodia cautelare emesse dal GIP presso il Tribunale partenopeo. I destinatari dei provvedimenti sono principalmente appartenenti o ex appartenenti alle Forze Armate e […]

L'articolo Concorsi truccati nelle forze armate, 15 arresti sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
  Nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli, i militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli stanno dando esecuzione a 15 ordinanze di custodia cautelare emesse dal GIP presso il Tribunale partenopeo.
I destinatari dei provvedimenti sono principalmente appartenenti o ex appartenenti alle Forze Armate e alle Forze di Polizia, quotidianamente impegnati nel favorire il “buon esito” dei concorsi in dette Amministrazioni da parte di giovani candidati, a fronte di una illecita elargizione di denaro ad opera degli aspiranti ovvero dei loro prossimi congiunti.
L’accusa è quella di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di delitti di corruzione, rivelazione del segreto d’ufficio e altri gravi reati commessi in relazione alle procedure afferenti il reclutamento di 2.013 Volontari in Ferma prefissata quadriennale per il 2016 nelle Forze Armate, articolato in due immissioni.
In particolare, le attività investigative hanno fatto emergere l’ideazione da parte di Testa Claudio (ingegnere informatico e responsabile della IRP Srl, società incaricata di predisporre i questionari della prova scritta di cultura generale prevista dalla menzionata procedura reclutativa) e di Cuomo Stefano (Capo di 1^ classe, della Capitaneria di Porto) di un articolato meccanismo fraudolento.
Il funzionamento di tale meccanismo, divulgato a terzi dallo stesso Cuomo unitamente ad Ametrano Fabio (militare della marina militare), dietro corrispettivo, alcuni giorni prima dell’inizio della prova selettiva in parola e oggetto di successiva compravendita da parte di alcuni personaggi-chiave coinvolti a vario titolo nell’indagine, operanti talora attraverso lo schermo di scuole di formazione (tra cui, Auricchio Ciro, D’Amelia Rocco, Fastampa Giuseppe Claudio, Fiore Ciro, Masiello Luigi, Russo Raffaele, Vacchiano Sabato e Zarrillo Giuseppe), ha consentito a un numero cospicuo di concorrenti (sia della prima che della seconda immissione) di superare la citata prova di cultura generale; esso consisteva in due stratagemmi:
 un vero e proprio “algoritmo”, applicabile alla maggior parte dei quesiti somministrati e consistente in una combinazione di 4 componenti numeriche da sommare tra loro, il cui risultato totale serviva a individuare, tra le possibili risposte, quella esatta;

una dispensa o pandetta recante, per le materie non coperte dal citato “algoritmo”, un estratto della banca dati pubblica, compendiante un numero limitato di quesiti identici o comunque analoghi a quelli destinati a comporre i questionari da somministrare.
Relativamente alla seconda immissione, tra l’altro, le indagini hanno permesso di appurare il funzionamento dell’algoritmo sino al 5 luglio 2016, data in cui il predetto ing. Testa Claudio sostituiva (e distruggeva) tutti i plichi sigillati (consegnati prima dell’inizio delle prove selettive), contenenti i questionari elaborati e non ancora estratti, con altri plichi recanti analoghi questionari.
Grazie al materiale illecito di cui hanno avuto la disponibilità la quasi totalità dei concorrenti emersi nel corso delle indagini che ha sostenuto la prova scritta sino al 5 luglio 2016 è riuscita a superare la menzionata prova selettiva. Avendo ottenuto l’idoneità nelle successive fasi concorsuali, 43 di tali concorrenti sono stati inseriti nelle graduatorie di merito delle singole Forze Armate; di costoro, nr. 39 sono stati utilmente collocati tra i vincitori di concorso (30 per l’Esercito, nr. 5 per l’Aeronautica Militare, nr. 4 per Marina Militare e Capitaneria di porto) e, verosimilmente, incorporati.
Il quadro indiziario ritenuto dal giudice idoneo all’adozione dei provvedimenti oggi eseguiti dovrà naturalmente ricevere la conferma dal contraddittorio già nella fase cautelare
Gli elementi indiziari acquisiti nel corso delle investigazioni fanno peraltro ritenere probabile che questi concorrenti siano solo una parte di coloro che hanno superato le predette prove scritte grazie al sistema fraudolento ideato.
Sono in corso di notificazione 135 avvisi di conclusione delle indagini nei confronti dei concorrenti ovvero di loro familiari, alcuni dei quali, dopo essere entrati in contatto con i soggetti attinti da misure cautelari, hanno a loro volta diffuso – previo compenso – il citato meccanismo.
Le operazioni condotte rientrano nell’ambito di una più ampia attività di indagine della Procura di Napoli , in merito a diversi concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di polizia.
Elenco dei soggetti destinatari della misura restrittiva della libertà personale OCC 470/18, distinti per tipologia di misura adottata:
– CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE

Zarillo Giuseppe nato a Marcianise
– ARRESTI DOMICILIARI

AMETRANO Fabio, nato a Vico Equense (NA) il 10 ottobre 1975 Artt. 416, 319, 320 e 321 c.p. 3 ANNUNZIATO Angelo, nato ad Avellino il 5 luglio 1979 Art 416 c.p. 4 AURICCHIO Ciro, nato a San Giuseppe Vesuviano (NA) il 28 dicembre 1992 Art 416 c.p. 5 CUOMO Stefano, nato a Vico Equense (NA) il 09 novembre 1975 Artt. 416, 319, 320 e 321 c.p. 6 D’AMELIA Rocco, nato a Pagani (SA) il 04 giugno 1989 Art 416 c.p. 7 DI PALMA Massimo, nato a Napoli il 30 maggio 1968 8 FASTAMPA Giuseppe Claudio, nato in Svizzera il 26 novembre 1964 Art 416 c.p. 9 FIORE Ciro, nato a Torre Annunziata (NA) Il 15 marzo 1948 Art 416 c.p. 10 FIUME Domenico, nato a Castel San Giorgio (SA) il 26 febbraio 1958 Art 416 c.p. 11 INTERRA Francesco, nato a Pompei (NA) il 13 settembre 1990 Art 416 c.p. 12 MASIELLO Luigi, nato a Forio (NA) il 30 settembre 1951 Art 416 c.p. 13 RUSSO Raffaele, nato a Villaricca (NA) il 25 agosto 1969 Art 416 c.p. 14 TESTA Claudio, nato a Roma il 02 luglio 1968 Artt. 319 e 320 c.p. 15 VACCHIANO Sabato, nato ad Avellino il 12 marzo 1982 Art 416 c.p.

 

L'articolo Concorsi truccati nelle forze armate, 15 arresti sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Formazione, Daniele (Pd): http://www.torrechannel.it/formazione-daniele-pd/ Wed, 17 Oct 2018 12:24:56 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58896 Oggi, insieme all’assessore Chiara Marciani e al Presidente Vincenzo De Luca, presso il Polo universitario di San Giovanni a Teduccio, ho preso parte all’incontro “FORMATI AL LAVORO” per la presentazione dei 23 progetti IFTS finanziati dalla Regione Campania nelle filiere produttive dell’Agroalimentare, Moda, Aerospazio, Mare, ICT, Turismo e Cultura”. A dichiararlo il consigliere regionale Gianluca […]

L'articolo Formazione, Daniele (Pd): <<"Formati al lavoro" esperienza positiva per l'inserimento occupazionale>> sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Oggi, insieme all’assessore Chiara Marciani e al Presidente Vincenzo De Luca, presso il Polo universitario di San Giovanni a Teduccio, ho preso parte all’incontro “FORMATI AL LAVORO” per la presentazione dei 23 progetti IFTS finanziati dalla Regione Campania nelle filiere produttive dell’Agroalimentare, Moda, Aerospazio, Mare, ICT, Turismo e Cultura”. A dichiararlo il consigliere regionale Gianluca Daniele che prosegue: “Abbiamo avuto la possibilità di ascoltare le storie delle ragazze e dei ragazzi che hanno appena concluso i percorsi formativi che hanno permesso loro di avere, sin da subito, concrete opportunità occupazionali. I giovani campani che hanno già partecipato a questo corso sono circa 500 e ad altrettanti, dal prossimo mese, sarà data la stessa opportunità. Questa è la dimostrazione – conclude Daniele – di quanto può incidere la formazione professionale se collegata direttamente al mondo del lavoro e quanto essa rappresenti un’esperienza innovativa da valorizzare.

L'articolo Formazione, Daniele (Pd): <<"Formati al lavoro" esperienza positiva per l'inserimento occupazionale>> sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Castellammare- Furto di energia elettrica, arrestato titolare di un bar [NOME] http://www.torrechannel.it/castellammare-furto-energia-elettrica-arrestato-titolare-un-bar-nome/ Wed, 17 Oct 2018 12:18:10 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58894 Castellammare di stabia: carabinieri arrestano titolare di bar per furto di energia I carabinieri della compagnia di castellammare di stabia hanno arrestato per furto aggravato di energia elettrica Massimo Martink, 40enne di pompei, titolare di un bar sul corso a. De gasperi, già noto ffoo. I militari hanno scoperto che aveva allacciato la rete elettrica […]

L'articolo Castellammare- Furto di energia elettrica, arrestato titolare di un bar [NOME] sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Castellammare di stabia: carabinieri arrestano titolare di bar per furto di energia
I carabinieri della compagnia di castellammare di stabia hanno arrestato per furto aggravato di energia elettrica Massimo Martink, 40enne di pompei, titolare di un bar sul corso a. De gasperi, già noto ffoo.
I militari hanno scoperto che aveva allacciato la rete elettrica della propria attività direttamente a quella pubblica; i tecnici dell’enel intervenuti insieme ai carabinieri hanno stimato il furto in 13.000 euro.
L’arrestato è stato tradotto ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

L'articolo Castellammare- Furto di energia elettrica, arrestato titolare di un bar [NOME] sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
San Giorgio a Cremano- Aggrediscono custode della scuola, nei guai due minori http://www.torrechannel.it/san-giorgio-cremano-aggrediscono-custode-della-scuola-nei-guai-due-minori/ Wed, 17 Oct 2018 12:15:08 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58892 Hanno 17 e 14 anni i due autori dell’aggressione al custode di un istituto scolastico di San Giorgio a Cremano avvenuta ieri poco prima delle 13.00. I due ragazzi sono stati bloccati poco dopo in Cupa San Michele, e denunciati in stato di libertà per i reati d’invasione di edificio pubblico, lesioni personali e minacce […]

L'articolo San Giorgio a Cremano- Aggrediscono custode della scuola, nei guai due minori sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Hanno 17 e 14 anni i due autori dell’aggressione al custode di un istituto scolastico di San Giorgio a Cremano avvenuta ieri poco prima delle 13.00.

I due ragazzi sono stati bloccati poco dopo in Cupa San Michele, e denunciati in stato di libertà per i reati d’invasione di edificio pubblico, lesioni personali e minacce a incaricato di pubblico servizio.

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di San Giorgio a Cremano sono intervenuti presso un istituto scolastico in via Buongiovanni, dove era stato segnalato che alcuni giovani estranei all’istituto si erano introdotti all’interno del plesso, aggredendo violentemente il custode.

I poliziotti hanno accertato che i due ragazzi erano stati sorpresi all’interno dell’istituto da due docenti e accompagnati fuori. Poco dopo i due rientravano nuovamente nella scuola e venivano sorpresi dal custode nel piazzale interno.

L’uomo li invitava ad allontanarsi ma, di tutta risposta, i due gli si scagliavano contro colpendolo violentemente al volto con un corpo contundente ed al corpo con calci e pugni facendolo cadere a terra privo di sensi.

I due aggressori si allontanavano velocemente,  scavalcando le inferriate dell’istituto. I poliziotti immediatamente hanno diramato alle diverse pattuglie presenti sul territorio, le dettagliate descrizioni dei due ragazzini raccolte anche dalle immagini visionate dalla video sorveglianza, consentendo alla pattuglia dei Falchi del Commissariato di intercettarli e bloccarli in via Manzoni.

La vittima è stata refertata presso l’ospedale Maresca di  Torre del Greco con una prognosi di 21giorni.

I due aggressori, il 17enne napoletano e il 14enne di Massa di Somma, dopo la denuncia, sono stati riaffidati ai genitori

L'articolo San Giorgio a Cremano- Aggrediscono custode della scuola, nei guai due minori sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Frattamaggiore- Denunciata banda di truffatori http://www.torrechannel.it/frattamaggiore-denunciata-banda-truffatori/ Wed, 17 Oct 2018 11:27:24 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58889 Un uomo e due donne sono stati denunciati dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Frattamaggiore per il reato di truffa. Lunedì mattina i poliziotti sono intervenuti in via Mazzini nei pressi di un capannone, dove diverse persone erano state ingannate da un uomo, che, proponendo sacchetti di pellet in sottoprezzo e dietro pagamento […]

L'articolo Frattamaggiore- Denunciata banda di truffatori sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Un uomo e due donne sono stati denunciati dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Frattamaggiore per il reato di truffa.

Lunedì mattina i poliziotti sono intervenuti in via Mazzini nei pressi di un capannone, dove diverse persone erano state ingannate da un uomo, che, proponendo sacchetti di pellet in sottoprezzo e dietro pagamento anticipato oppure online, avevano ottenuto nella sua disponibilità la somma di euro 75.000.

Tra l’altro per consolidare la fiducia delle vittime il malfattore le aveva invitate a recarsi nel capannone di via Mazzini per ritirare la merce. Ma qui non hanno trovato nulla.

Le immediate indagini scattate hanno consentito ai poliziotti di rinvenire e sequestrare ieri pomeriggio la merce “promessa” in un deposito situato nel Comune di Mondragone.

Al suo interno sono state rinvenuti n. 89 bancali di legna, n. 241 di pellets, n. 3 muletti, un registratore di cassa, un POS, saldatrici ed altri attrezzi.

Materiale e capannone sono stati sequestrati.

L'articolo Frattamaggiore- Denunciata banda di truffatori sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Napoli – Fermato commando armato, tre uomini finiscono in manette http://www.torrechannel.it/napoli-fermato-commando-armato-tre-uomini-finiscono-manette/ Wed, 17 Oct 2018 11:25:16 +0000 http://www.torrechannel.it/?p=58886 Michele Di Mauro, 25anni, Vincenzo De Vivo 31anni e Stefano Mattarella 24anni, tutti napoletani, sono stati arrestati dalla Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale, collaborati dagli uomini dei commissariati San Carlo Arena e Vasto Arenaccia. Il venticinquenne è ritenuto responsabile dei reati di detenzione e porto di arma comune da sparo con matricola abrasa, spari […]

L'articolo Napoli – Fermato commando armato, tre uomini finiscono in manette sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>
Michele Di Mauro, 25anni, Vincenzo De Vivo 31anni e Stefano Mattarella 24anni, tutti napoletani, sono stati arrestati dalla Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale, collaborati dagli uomini dei commissariati San Carlo Arena e Vasto Arenaccia.

Il venticinquenne è ritenuto responsabile dei reati di detenzione e porto di arma comune da sparo con matricola abrasa, spari in luogo pubblico, resistenza a P.U.; il 31enne per i reati di tentato omicidio, detenzione e porto di arma comune da sparo con matricola abrasa, spari in luogo pubblico e resistenza a P.U.; il 24enne, infine, per detenzione di munizionamento e materiale esplodente.

Intorno alle 18 di ieri giungeva alla Sala Operativa una segnalazione nella quale veniva comunicato che nel rione Luzzatti, erano stati esplosi numerosi colpi d’arma da fuoco contro il portone di uno stabile da diverse persone a bordo di motocicli e scooter, con volti travisati da sciarpe e caschi integrali.

Scattava immediatamente il piano di cinturazione, per bloccare ogni possibile via di fuga, che consentiva quasi immediatamente ad una volante della Polizia di Stato di intercettare in via Filippo Maria Briganti un commando armato di 5 o 6 scooter e motocicli, con a bordo numerosi giovani, quasi tutti travisati con sciarpe e caschi con visiera oscurata, che viaggiavano in direzione opposta di marcia rispetto alla volante verso viale Umberto Maddalena. Su almeno due delle moto in transito veniva notato che i passeggeri imbracciavano armi; in particolare si notava la fuoriuscita verso l’alto di due armi lunghe.

La pattuglia si metteva all’inseguimento dei centauri, non escludendo che si sarebbe potuto trattare degli stessi che poco prima avevano seminato il terrore a rione Luzzatti.

Il primo a essere stato bloccato ed arrestato è il 25enne, che durante il rocambolesco inseguimento ha perso il controllo dello scooter Honda SH sul quale viaggiava, si è rialzato e ha continuato la fuga a piedi.

Contestualmente un altro scooter del commando rallentava per recuperare il fuggitivo, ma i poliziotti riuscivano a raggiungerlo prima che si mettesse in salvo.

Il criminale, ormai in trappola, si è girato, puntando un’arma contro i poliziotti, che con determinazione sono riusciti ad immobilizzarlo e disarmarlo. L’arma, una pistola BERETTA cal. 7.65 con matricola abrasa, è stata recuperata e sequestrata.

Il resto del commando prendeva direzioni di fuga opposte. Mentre alcuni centauri si dirigevano verso piazza Di Vittorio, altri due scooter si dileguavano per viale Umberto Maddalena in direzione via Nuova del Campo.

In via Don Bosco è stato intercettato uno degli scooter, con tre persone travisate a bordo. Il passeggero centrale, durante le fasi dell’inseguimento, protrattosi per via D’Ambra in direzione di via Arenaccia, ha esploso con il fucile a pompa un colpo in aria. All’avvicinarsi delle pattuglie il terzo si girava in direzione dei poliziotti che li braccavano, puntando la pistola contro di loro.

Durante la fuga il conducente della moto, vistosi accerchiato, ha accelerato, sorpassando a destra alcuni veicoli incolonnati nel traffico cittadino. Durante la fuga il terzo passeggero urtava violentemente il piede contro alcuni paletti di ferro installati sul margine della strada. I tre, giunti in via Arenaccia, svoltavano ad alta velocità in via Gussone, dove i fuggitivi perdevano il controllo del motociclo e rovinavano al suolo. Immediatamente il conducente e il passeggero, armato di fucile, riuscivano ad alzarsi continuando la fuga a piedi, mentre il terzo passeggero, infortunato al piede è stato prontamente immobilizzato e disarmato dai poliziotti che lo inseguivano.

La pistola, una BRNO USA ROCKY OHO, è stata messa in sicurezza, giacché con colpo in canna e cane armato; il 31enne ferito, che indossava ancora guanti in similpelle di colore nero, è stato in seguito condotto presso l’ospedale Cardarelli.

Gli altri agenti hanno inseguito i due fuggitivi appiedati, in possesso del fucile a pompa. Durante l’inseguimento il giovane delinquente che imbracciava l’arma lunga, non ha esitato a puntarla contro i poliziotti, continuando a scappare indietreggiando, fino a rifugiarsi in un passaggio pedonale che collega via Arenaccia con Via SS Giovanni e Paolo. I poliziotti, con grande professionalità, dato l’affollamento della zona pedonale, hanno allentato la morsa sul fuggitivo per evitare che l’uomo potesse ancora esplodere dei colpi d’arma da fuoco e ferire cittadini. Contestualmente gli agenti hanno continuato a segnalare via radio tutti gli spostamenti dei due. In largo Nando Cilenti l’uomo armato di fucile l’ha abbandonato, per poi dileguarsi nei vicoli adiacenti.

Il fucile, prontamente recuperato, un calibro dodici marca HAWK industries, aveva quattro cartucce nel serbatoio e una in canna.

La Polizia di Stato ha quindi iniziato una serie di perquisizioni nei locali adiacenti alle vie di fuga utilizzate dal commando, nel corso delle quali alla via Calata Capodichino, presso una carrozzeria, i poliziotti hanno arrestato Stefano Mattarella. All’interno dell’autofficina i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato due ordigni posti su uno scaffale, mentre su una finestra hanno rinvenuto munizionamento di vario calibro, guanti in similpelle, passamontagna e kefiah, identici a quelli indossati e sequestrati agli arrestati.

Gli artificieri della Polizia di Stato hanno accertato che gli ordigni  erano composti di polvere pirica, chiodi e vetro, con massa esplodente “scheggiante”.

Proseguono le indagini della Polizia di Stato per identificare gli altri membri del commando armato.

L'articolo Napoli – Fermato commando armato, tre uomini finiscono in manette sembra essere il primo su Torrechannel.it.

]]>